Le mie poesie

Buongiorno, cari lettori. Ecco il programma 2017, che cercherò di rispettare. Buona lettura.

- 1 breve racconto ogni sabato

- 1/2 poesie al mese

- riflessioni su argomenti principali

domenica 13 gennaio 2013

"La mela"


E' un frutto ovale e ai poli ha due buchi, da uno di questi spunta un rametto detto picciolo che tiene il frutto attaccato all'albero.
A seconda della varietà possono essere di colori diversi: verdi, rosse porpora o gialle con puntini marroncini.Ha una buccia sottile, commestibile e liscia.
Quelle mature sono morbide come la crescenza, altre sono più croccanti, come (solitamente) quelle acerbe.
Spesso le mele gialle sono le più farinose. L'interno, la polpa, ha un colore giallino / bianco tipo sole pallido. Esattamente nel nucleo del frutto ci sono striscioline verdi e poi... il torsolo che contiene i noccioli. La mela ha un profumo tutto suo, è molto acquosa e dolce ma a volte anche aspra, più o meno hanno tutte lo stesso sapore.
E' un frutto delizioso e speciale, quando ce l'ho davanti... lo divoro!!
La si può trovare al mercato, nei market e naturalmente... nel Trentino! Si possono cogliere (rubare) direttamente dagli alberi (sapore ottimo!) oppure comprarle. E' molto prelibata come cibo e la si può trovare in molti alimenti sin dalla nascita (frullati, ...) ma anche sulle torte.
Fortunatamente si può gustare per tutto l'anno, cosa più importante, mi sazia quando è presente in tavola; non potrei mai rimanere senza mele neanche un mese, la mia voracità é tutta per loro. 
Le mangio anche perchè...
una mela al giorno toglie il medico di torno.

Creato in quinta alimentare (mela)

Nessun commento:

Posta un commento